loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

AUSL Romagna Rimini: notizie ed eventi in evidenza

"Costruire Salute" anche nei cantieri edili: un incontro al Palacongressi

Inserito in News - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Il comparto delle costruzioni edili si caratterizza per l’elevata frequenza degli infortuni gravi e mortali. L’andamento negli anni di questi infortuni mostra una graduale diminuzione, ma gli indici di questo comparto permangono superiori alla media degli altri comparti. Inoltre il numero di malattie professionali denunciate e riconosciute del comparto costruzioni è in aumento anche in relazione agli altri comparti: nell’anno 2012 hanno raggiunto il 16 per cento del complesso delle malattie professionali denunciate. Le malattie osteoarticolari rappresentano la stragrande maggioranza delle malattie professionali riconosciute superando l’80 per cento del totale, mentre le malattie tumorali oggetto di denuncia pur essendo in aumento, sono sicuramente sottostimate.

Anche queste considerazioni hanno motivato la scelta di presentare ufficialmente, al Palacongressi di Rimini, il Piano della Prevenzione 2015 - 2018 della Regione Emilia Romagna, dal titolo "Costruire Salute". L'evento avrà luogo venerdì 25 novembre, in orario pomeridiano presso il Centro Congressi di Rimini (tutti i dettagli e il programma nell'allegato pieghevole).
Le azioni del Piano dedicano particolare attenzione al miglioramento delle condizioni di sicurezza e di salute del lavoro in edilizia, attraverso attività di controllo sull’applicazione della normativa e di promozione della cultura della prevenzione, attraverso azioni di informazione, formazione e assistenza anche in linea con il Piano Nazionale Edilizia.
Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"