loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Alimentazione

Inserito in Sportello per la Prevenzione - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

In Europa negli ultimi anni e di recente, si sono verificate gravi emergenze sanitarie legate al consumo degli alimenti; alcune dipendono dalla loro qualità - ad esempio la BSE, o morbo della mucca pazza - altre dall'eccessiva quantità, che ha portato ad una vera e propria epidemia di Obesità.

La globalizzazione dei mercati porta sulle nostre tavole materie prime e alimenti finiti provenienti da tutto il mondo. Allora è indispensabile un particolare livello di attenzione per evitare di "importare problematiche sanitarie" da noi non ancora ampiamente diffuse o conosciute e, peraltro, in questo contesto si è orientata tutta la nuova normativa europea: si veda l'adozione del così detto "pacchetto sicurezza igienica".

Il consumo di alimenti non sicuri può causare:

  • tossinfezioni alimentari, che sono malattie acute causate da alcuni microrganismi patogeni come, ad esempio, le salmonelle;
  • malattie croniche, causate dall'accumulo, nel tempo, di alcuni contaminanti ambientali come gli antiparassitari utilizzati in agricoltura;
  • fenomeni di antibiotico resistenza, che si possono instaurare nell'organismo umano quando i farmaci utilizzati nelle fasi di allevamento degli animali da reddito non sono correttamente gestiti.

D'altra parte, l'incremento vertiginoso dei consumi alimentari nel mondo occidentale sta generando gravi problemi sanitari.

Alcune patologie a componente nutrizionale hanno raggiunto dimensioni tali da influire pesantemente sullo stato di salute della popolazione e sulla mortalità: ipertensione, ipercolesterolemia, patologie cardiache e diabete ne sono alcuni esempi.

I Dipartimenti di Sanità Pubblica delle Aziende Sanitarie Locali lavorano per garantire la salute e i diritti del consumatore.

L'attività di questi servizi è rivolta a tutti i soggetti coinvolti lungo la filiera alimentare, e a collaborare con il consumatore stesso affinché sia parte attiva nel processo di gestione e valutazione dei rischi per la propria salute con:

  • informazioni sui rischi legati al consumo di alcuni alimenti;
  • aiuto nella scelta degli alimenti;
  • istruzioni sulla qualità nutrizionale del suo pasto.
  • attenzione sul rapporto qualità-prezzo.

Le figure professionali, e i cittadini, interessati alla sicurezza alimentare e alla nutrizione, possono costituire una rete per sviluppare un approccio completo ad un sistema quanto mai complesso qual è il mondo dell'alimentazione, dove gli interessi di salute ed economici devono integrarsi e non contrapporsi.


Segreteria Dipartimento Sanità Pubblica
via Coriano, 38 - 47900Rimini
Tel. 0541/707290 Fax. 0541/707215
e-mail: spre.rn@auslromagna.it
Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"