loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Acque Potabili

In condizioni di normale disponibilità di acqua, il 70% dell'approvvigionamento idrico della provincia di Rimini è garantito da un centinaio di pozzi presenti lungo l'alveo terminale dei fiumi Marecchia e Conca, mentre il 30% è fornito dalle acque del bacino di Ridracoli.

Le fonti d'approvvigionamento autonomo del nostro territorio sono, in ogni caso, in grado di soddisfare gli attuali consumi idrici cosa che, effettivamente, avviene quasi ogni anno allorchè stagioni primaverili-estive, caratterizzate da scarse precipitazioni atmosferiche, determinano una riduzione critica del livello di acqua nel bacino di Ridracoli.

Tale situazione crea l'esigenza, da parte della società di gestione "Romagna Acque", di ridurre drasticamente, fino all'azzeramento, le forniture idriche destinate alla nostra Provincia.

Questo fenomeno determina, di conseguenza, un utilizzo massiccio delle risorse idriche locali, quasi esclusivamente d'origine tellurica, e costringe le Aziende di gestione Acquedotti, HERA (ex AMIR) e SIS, ad attivare piani d'emergenza alternativi, con un accurato uso dell'acqua dei pozzi ed una loro attenta miscelazione, in base alle caratteristiche fisico-chimiche dell'acqua di emungimento.

Le garanzie di qualità e d'idoneità dell'acqua fornita in rete, considerata la gran variabilità delle caratteristiche fisico-chimiche delle fonti di approvvigionamento idrico, sono soddisfatte mediante un piano di monitoraggio e di sorveglianza, rafforzato nei periodi critici, realizzato in collaborazione tra le società di gestione acquedottistiche e l'Organo di vigilanza del settore Acque Potabili /DSP AUSL di Rimini.


Segreteria Dipartimento Sanità Pubblica
via Coriano, 38 - 47900Rimini
Tel. 0541/707290 Fax. 0541/707215
e-mail: spre.rn@auslromagna.it
Maiolo (1)
Rimini (4)
 
 
Powered by Phoca Download
Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"