loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Autori e collaboratori

Inserito in Storie che formano - Medicina della narrazione - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 
Le informazioni che seguono sono pervenute al momento del primo contributo  dato dagli autori al sito e non sono (tranne quando è indicato) state aggiornate.


Bartolini Elsa
, attualmente coordinatore dell’area complessa presso U.U.O.O. Medicina3/LD/Post-Acuti nell’Ospedale “A. Franchini” di Santarcangelo di Romagna.

Canini Patrizia / Laureata in pedagogia ha una formazione psico-socio-educativa. Da oltre vent’anni è dipendente della AUsl di Rimini dove, in qualità di educatore, ho svolto attività professionale in ambito di prevenzione, di cura, riabilitazione. Attualmente è referente del Coordinamento opportunità lavorative della Azienda; formatore in ambito psicopedagogico; docente di discipline pedagogiche ed antropologiche presso l’Università di Bologna (corso di lauree in infermieristica).

Crescimbeni Lucia / Medico a contratto libero professionale presso il SerT di Rimini.

Di Malta Gaetana / Dopo 10 anni di esperienza come OSS nell'ambito geriatrico consegue la Laurea in Infermieristica nell'anno 2003. In seguito a questo inizia il percorso professionale all'interno del Blocco Operatorio dell'Ospedale Infermi di Rimini come infermiere d'anestesia e strumentista in tutte le branche operatorie presenti. Continua poi, a tutt'ora, il percorso all'interno della sala operatoria di Novafeltria. Consegue il Master in Management nell'area infermieristica, ostetrica e tecnico sanitaria, preventiva e riabilitativa nell'anno accademico 2010-2011.

Kule Shpresa ha lavorato come infermiera in Albania per 18 anni. Emigrata in Italia ha svolto per 12 anni varie attività, tra queste alcune di carattere assistenziale nell’ambito sanitario. Da quando le è stato riconosciuto il titolo opera presso l’Unità Operativa di Medicina dell’ospedale Cervesi di Cattolica.

Favetta Boattini Ada, diplomata Assistente Sociale presso l'Università di Urbino nel 1983, ha svolto la sua attività in qualità di educatore presso la Comunità Terapeutica "I Tigli" (Consorzio Socio-Sanitario) per sette anni. In qualità di Assistente Sociale ha svolto la sua attività per l'ASL di Rimini in vari Servizi territoriali (SERT, MTM) per approdare nel 1990 al Centro di Salute Mentale fino al 2006.
Da alcuni anni è referetente tecnica per il progetto ASL relativo al problema casa, svolgendo anche un lavoro di rete con gli Assessori alle Politiche Sociali e Politiche Abitative.

Ferri Fausto è un infemiere dipendente dell'AUSL di Rimini fin dalla sua costituzione; prima svolgeva la sua opera nell'Ente Ospedaliero di Santarcangelo di Romagna che è confluito nella AUSL di Rimini con la riforma del 1978.
Ha sempre svolto la sua attività infermieristica nell'Ospedale di Santarcangelo e oggi è impiegato nella Unità Operativa di Pronto Soccorso dello stesso Ospedale.

Mussoni Gilberto ha operato nella Unità Sanitaria Locale di Rimini come educatore in una comunità (per bambini con diagnosi di psicosi e gravi distorsioni della personalità), come coordinatore di gruppi educativi (per la prevenzione del disagio minorile), come educatore in un Centro Documentazione Handicap Integrazione, come tutor e poi responsabile in corsi di formazione per educatori professionali. Da vari anni lavora nel settore della formazione professionale. Ha insegnato varie materie (metodologia del lavoro, sociologia, spazio e ruolo del contesto nelle attività educative, operare in gruppo, aspetti della comunicazione, spazio e ruolo della documentazione nel lavoro educativo, ecc) in vari contesti e con vari operatori. Al di fuori dell’Azienda USL ha svolto attività di insegnamento e di consulenza e nell’ambito del volontariato ha partecipato alla vita di alcune associazioni, impegnandosi soprattutto in attività di documentazione, di ricerca sociale, di formazione.

Planamente Nadia ha svolto attività lavorativa come Infermiera Professionale presso l’Asl di Faenza, al Simap; c/o l’Asl 28 di Bologna nord-S.Orsola Malpighi in Clinica Medica e Gastroenterologia adulti; c/o l’Asl Imola: C.P., R.S.A. e Medicina. Attualmente lavora c/o l’Ausl Rimini in Med 1°, Med 3 e con incarico di case manager in Uopa.. Ha una specializzazione in area geriatrica territoriale e ospedaliera.

Pasquinoni Daniela attualmente dipendente dell’Ausl di Rimini Unità Risorse Intangibili. Laureata in Economia e commercio con indirizzo aziendale. Ha svolto praticantato come consulente del lavoro e seguito un corso di formazione sulla gestione delle risorse umane. Ha collaborato nella realizzazione di attività di mentoring e svolto diverse attività di volontariato per la gestione di convegni informativi su varie tematiche.

Pavirani Ettore: Coordinatore Infermieristico dei Nuclei di Cure Primarie dell'azienda USL di Rimini. Dopo una breve esperienza di lavoro nell'Ospedale Bufalini di Cesena, dal 1975 è dipendente dell'USL di Rimini: prima Ente Ospedaliero Ospedale di Santarcangelo di Romagna e poi AUSL alla  sua costituzione. Coordinatore Infermieristico dal 1994 con esperienze in Medicina, Chirurgia, psichiatria e dal maggio 2009 nel dipartimento di cure primarie. Nel febbraio 2007 si è laureato in Sociologia con una tesi sulla mediazione culturale.

Pretelli Settimio ha iniziato ad operare come educatore in una cooperativa sociale circa vent'anni fa. Nel 1994 si è laureato in sociologia ed ha acquisito il titolo di educatore. Da allora in avanti ha vissuto varie esperienze professionali (come educatore, dirigente, formatore) e dal 1998 opera come educatore presso il Centro di Salute Mentale dell'AUSL di Rimini.

Raggi Floriana è laureata in Servizio Sociale e lavora come assistente sociale presso il Settore Tutela Minori della Azienda USL di Rimini - sede di Santarcangelo - dopo essere stata impegnata in altri Settori della stessa Azienda (Simap, Sert).

Rossi Ferdinando, ha iniziato l’attività medica nell’Ospedale di Rimini nel 1960 ed è andato in pensione, dopo 38 anni di attività, a 65 anni, nel 1998. Medico assistente prima, aiuto cardiologo poi è stato Primario di Cardiologia nello stesso ospedale per oltre dieci anni. Nel 1999 ha promosso l’Ambulatorio Medico per Extracomunitari ed è lì medico attivo dalla sua nascita ad oggi. E’ stato in passato ed è nuovamente presidente dell’ASCOR (Associazione Sostenitori Cardiologia Ospedaliera di Rimini), una associazione senza scopo di lucro che ha non pochi meriti nella crescita della cardiologia ospedaliera riminese e che ogni anno organizza alcune attività a favore dei cordiopatici. 

Sordillo Paola / Laureata in Statistica è attualmente dipendente come referente dipartimentale della formazione nella U.O. Formazione e Comunicazione dell'A.U.S.L. di Rimini.
Ha lavorato ad alcuni progetti in ambito sociale-statistico presso l'Università di Bologna (sede di Rimini) e svolto esperienza in ambito amministrativo e organizzativo presso due cooperative sociali.  

Staccioli M. Caterina, medico, si è laureata a Bologna nel 1982 e specializzata in Oncologia clinica a Ferrara . Ha frequentato l’Istituto di psicologia sociale analitica di Venezia acquisendo la specializzazione post universitaria in "Training in analisi operativa di gruppo". E’ iscritta all’albo dei medici psicoterapeuti dal 1994.
Ha iniziato il suo lavoro con i tossicodipendenti nel 1985 presso la Comunità Terapeutica di Vallecchio. Assunta in ruolo nell’Ausl di Rimini presso l’U.O. Dipendenze patologiche nel 1991 ha collaborato alla realizzazione di diversi progetti alcuni dei quali all’interno del Carcere di Rimini. In particolare ha coordinato la Sezione per Tossicodipendenti Se.A.TT (Sezione Attenuata Tossicodipendenti), che ha rappresentato un progetto sperimentale sia per l’Ausl che per l’Amministrazione Penitenziaria di rilevanza nazionale.
Sempre all’interno del carcere ha realizzato il progetto "IO hO un SognO", e "Aids e carcere" a carattere regionale.
Attualmente si occupa del coordinamento del Centro Dipendenze Alcol fumo dell’U.O Dipendenze Patologiche.

Tordi Monia, attualmente infermiera professionale in servizio presso l’Unità Operativa di Medicina III - Lungodegenza dell’Ospedale A.Franchini di Santarcangelo di Romagna.

Urbinati Sofia. Infermiera dal 1981, specializzata in Assistenza Chirurgica nel 1985, da oltre vent’anni è dipendente dell’AUSL Rimini dove ha svolto attività professionale in area chirurgica. Ha partecipato ad attività di ricerca con il Gruppo di Studio e Ricerca in Sala Operatoria dell’Associazione A.I.C.O., e con il Gruppo EBN dell’AUSL Rn. Si è impegnata nel settore della formazione attraverso attività di docenza e tutoring; nel settore di sviluppo del sistema di gestione per la Qualità, come Valutatore Interno. Dal 1997 è impegnata all’interno del Consiglio Direttivo del Collegio IPASVI di Rimini. Iscritta al Master in Management Infermieristico del Polo Didattico di Rimini, Università di Bologna, attualmente lavora presso la U.O. O.R.L. in qualità di Coordinatrice.

Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"