loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Codici disciplinari e codici di condotta

Inserito in Atti generali - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

IMPORTANTE:  gli atti e i documenti pubblicati in questa pagina web si  riferiscono  a tutti i  procedimenti disciplinari avviati entro il 14/12/2015. 

Come è noto infatti, a far data dal 15/12/2015, con le delibere n. 905 e n. 906 sono stati costituiti   due distinti  U.P.D. per il Comparto  e per la Dirigenza e sono stati adottati i rispettivi regolamenti di funzionamento, ai quali occorre fare esclusivo riferimento per tutti i procedimenti disciplinari avviati a partire dal 15/12/2015. 

si rimanda al sito della "Amministrazione Trasparente della Azienda USL della Romagna" e in particolare alla pagina "Codice di Comportamento e Norme Disciplinari" per scaricare la nuova documentazione in vigore.

In questa sezione sono pubblicate a seguire le norme dedicate alle responsabilità disciplinare del personale dipendente appartenente al Comparto ed alle Aree dirigenziali. In particolare, sono pubblicati:

  • le norme introdotte nel D. Lgs. n. 165/2001 dalla c.d. riforma Brunetta (D. Lgs. n. 150/2009), in vigore dal 15 novembre 2009, che sono rivolte a tutto il personale ed hanno previsto nuove infrazioni che danno luogo al licenziamento con o senza preavviso, sanzioni conservative anche per i Dirigenti, la contrazione dei tempi dei procedimenti disciplinari e l'estensione delle competenze dei Dirigenti responsabili di struttura nell'irrogazione di sanzioni minori;
  • il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, adottato con D.P.R. 16 aprile 2013, n.62 (di seguito Codice di comportamento generale), in vigore dal 19 giugno 2013 e che da tale data sostituisce quello precedente, adottato con Decreto 28 novembre 2000. Il provvedimento completa le disposizioni in materia di prevenzione e contrasto alla corruzione nella Pubblica Amministrazione in attuazione della Legge n.190/2012 (c.d. "Legge anticorruzione") e si applica a tutto il personale dipendente ed ai collaboratori a qualsiasi titolo;
  • il Codice di Comportamento aziendale, già approvato con deliberazione n. 56/2014 e integrato anche a seguito delle osservazioni delle Organizzazioni Sindacali e dei Nuclei di Valutazione aziendale, avrà piena efficacia dal decimo giorno successivo alla pubblicazione della deliberazione n. 701/2014 sull’Albo Pretorio pubblicata in data 27.06.2014; il Codice aziendale integra e specifica le disposizioni del Codice di Comportamento generale, così come previsto da quest’ultimo e dall’art. 54 del D. Lgs. n. 165/2001. Anche il Codice di Comportamento aziendale si applica a tutto il personale dipendente ed ai collaboratori a qualsiasi titolo che operano in Azienda;
  • le norme disciplinari contenute nei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro per il personale del Comparto, che devono essere coordinate con le disposizioni contenute nel D. Lgs. n. 165/2001 (come modificato dal D. Lgs. n. 150/09);
  • le norme disciplinari per il personale dell'Area della Dirigenza Medica e Veterinaria e dell'Area della Dirigenza Sanitaria, Professionale, Tecnica ed Amministrativa ed i relativi Codici disciplinari, introdotti dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro integrativi dei CCCCNNLL del 17.10.2008, sottoscritti il 6 maggio 2010. Le nuove norme contrattuali hanno introdotto una specifica regolamentazione della responsabilità disciplinare, con un articolato sistema di sanzioni, anche di natura conservativa, nel rispetto di quanto stabilito dal D. Lgs. n. 165/01 e ss.mm.

Codice di comportamento dei dipendenti pubblici

E' stato pubblicato sulla G.U. n. 129 del 4 giugno 2013 il DPR n. 62 del 16 aprile 2013 concernente "Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165".
Il provvedimento è entrato in vigore il 19 giugno 2013, abrogando il decreto del Ministro per la funzione pubblica del 28 novembre 2000 recante "Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni", pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 84 del 10 aprile 2001.

Codice disciplinare dipendenti AUSL di Rimini

Codice disciplinare integrato a seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs n.150/2009

 

IMPORTANTE:  gli atti e i documenti pubblicati in questa pagina web si  riferiscono  a tutti i  procedimenti disciplinari avviati entro il 14/12/2015.

Come è noto infatti, a far data dal 15/12/2015, con le delibere n. 905 e n. 906 sono stati costituiti   due distinti  U.P.D. per il Comparto  e per la Dirigenza e sono stati adottati i rispettivi regolamenti di funzionamento, ai quali occorre fare esclusivo riferimento per tutti i procedimenti disciplinari avviati a partire dal 15/12/2015.

si rimanda al sito della "Amministrazione Trasparente della Azienda USL della Romagna" e in particolare alla pagina "Codice di Comportamento e Norme Disciplinari" per scaricare la nuova documentazione in vigore

Con la Legge Regionale n. 22 del 2013 è stata istituita l’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna, quale prodotto della fusione delle strutture aziendali aventi sede nel territorio della Romagna ricompreso nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.
Nelle more che venga portato a compimento il processo di riorganizzazione già avviato, fermo restando quanto pubblicato e visibile attraverso i link di collegamento alle rispettive pagine dei siti delle sezioni "Amministrazione Trasparente" degli ambiti territoriali di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, gli obblighi di pubblicazione previsti dal d.lgs. 33/2013 verrano progressivamente adempiuti sul nuovo sito di informazione istituzionale della Azienda USL della Romagna all'indirizzo https://amministrazionetrasparente.auslromagna.it/

Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"