loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Persona / Svezia 1965 / Regia Ingmar Bergman

Inserito in Film - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

[Una giovane infermiera assiste una affermata attrice caduta improvvisamente in un profondo mutismo.]

Alma (Bibi Andersson) è una giovane infermiera, alla quale viene assegnato il compito di assistere Elisabeth Vogler (Liv Ullmann), un'attrice che ha smesso di parlare un giorno durante una rappresentazione teatrale e da allora è rimasta totalmente muta (risponde con cautela solo con minimi gesti e con lo sguardo). Dopo i primi brevi contatti avuti in clinica, su suggerimento della psichiatra che ha in cura la Vogler e che la ritiene sana di mente, le due donne si recano in una casa isolata in riva al mare nella speranza (della psichiatra e di Alma) che qualcosa cambi nel comportamento di Elisabeth.

Il film è la storia della loro relazione, ma anche la rappresentazione dell'infinito, inquietante, sfuggente dramma del senso-non senso della vita; del labile confine tra normalità e follia; della tensione continua tra ciò che si vorrebbe essere e ciò che si è agiti ad essere; del muro impenetrabile delle differenze sociali (Alma semplice infermiera da una parte e Elisabeth famosa attrice dall'altra); della impossibilità ad incontrarsi e del tentativo sempre doloroso, infine, di superare la solitudine a cui ognuno sembra irreparabilmente condannato. (G.M.)

Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"