loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Al di là della vita / USA 1999 / Regia di Martin Scorsese

Inserito in Film - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un infermiere del servizio di emergenza di un quartiere periferico di New york - un quartiere sporco, desolato, degradato, violento, infestato dall'abuso dell'alcol e delle droghe più devastanti, luogo di prostituzione - vive una profonda crisi professionale e personale.

Frank Pierce (Nicolas Cage) è un paramedico (infermiere) dell'EMS (Emergency Medical Service) di New York. Lavora da cinque anni in ambulanza in un quartiere periferico della città, un quartiere sporco, desolato, degradato, violento, infestato dall’abuso dell’alcol e delle droghe più devastanti, luogo di prostituzione. La morte di una giovane donna, ora sua ossessione dominante, ha fatto esplodere in lui una profonda crisi professionale e personale che si sta trasformando sempre più in un agghiacciante angosciante lucido delirio, altra faccia, speculare, dei devastanti deliri sociali e istituzionali dentro cui il protagonista e tutte le persone a lui vicine vivono.
Film duro, spesso insopportabile, per certi versi caotico (ma non è forse caotica le realtà?!), disorientante (al tono drammatico, angosciante, fa seguito spesso quello farsesco-grottesco, venato di un umorismo nero talvolta macabro), oltre ad esprimere la desolazione intollerabile di certa condizione umana mostra (non solo con la figura di Frank ma anche tramite quella dei suoi colleghi più stretti e di quella di altri operatori sanitari – vedi pronto soccorso ospedaliero) l’impossibile lavoro di coloro che per una ragione o l’altra hanno scelto di proteggere e salvare sempre e comunque la vita. (G.M.)

Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"