loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Comitato Unico di Garanzia

Inserito in CUG - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

COMITATO UNICO DI GARANZIA PER LE PARI OPPORTUNITA’, LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI (CUG)



L'articolo 21 della L. 183/2010, modificando in particolare l'articolo 57 del D.Lgs. 165/2001 "Norme generali sull'ordinamento del Lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche", introduce l'obbligo di costituire, all'interno di ciascuna Amministrazione Pubblica, il "Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG)", organismo paritetico che sostituisce, unificandoli, i precedenti Comitati per le Pari Opportunità e sul Fenomeno del Mobbing dei quali assume tutti i compiti e le funzioni ad essi attribuiti dalla normativa previgente e dai CC.CC.NN.LL., ampliandoli così come previsto e dettagliato dalle "Linee guida sulle modalità di funzionamento dei Comitati unici di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni" (Direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione e del Ministro per le Pari Opportunità Marzo 2011, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale in data 11.06.2011) ed operando secondo una logica di continuità con quanto da essi posto in essere.


Come disposto dalla nuova normativa quindi, l'Azienda USL di Rimini ha istituito il proprio "Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG)" con Deliberazione del Direttore Generale n. 163 del 24 Marzo 2011, Comitato che ha adottato il proprio Regolamento di Funzionamento in data 25 Ottobre 2011 ed è subentrato ai precedenti Comitati Paritetici Aziendali per le Pari Opportunità e sul Fenomeno del Mobbing nelle attività da essi già avviate, al fine di assicurare la continuità dei lavori.


Scopo principale del CUG è quello di promuovere il benessere organizzativo e contrastare ogni forma di discriminazione e di violenza morale e psichica dei lavoratori, esplicando la propria attività nei confronti di tutto il personale (dipendente e non), dalla Dirigenza al Comparto quindi ed indipendentemente dal ruolo, dalla qualifica e dalla tipologia di contratto, perseguendo i seguenti obiettivi in linea con quanto previsto dal legislatore:

  1. assicurare, nell'ambito del lavoro pubblico, parità e pari opportunità di genere garantendo l'assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica e di discriminazione, diretta e indiretta, relativa al genere, all'età, all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione e alla lingua;
     
  2. favorire l'ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l'efficienza delle prestazioni lavorative;
     
  3. razionalizzare e rendere efficiente ed efficace l'organizzazione della Pubblica Amministrazione anche in materia di pari opportunità, contrasto alle discriminazioni e benessere dei lavoratori e delle lavoratrici, tenendo conto delle novità introdotte dal Decreto legislativo 27 ottobre 2009 n. 150 e delle indicazioni derivanti dal Decreto legislativo 9 aprile 2008 n.81 (T.U. in materia della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro), come integrato dal Decreto legislativo 3 agosto 2009 n.106.
(maggiori approfondimenti alla Pagina informativa CUG a cura di CONSPARITA RER: http://www.regione.emilia-romagna.it/consigliere-di-parita/organismi-di-parita/comitati-unici-di-garanzia-1 )
Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"