loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
 

Pari opportunità e mobbing

Inserito in Addetti ai lavori - Ultima modifica il:

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Il contesto e le finalità

Negli ultimi anni, temi quali "pari opportunità" e "mobbing" sono oggetto di ampio dibattito sia a livello politico ed istituzionale che sociale e la rilevanza ad essi attribuita trova riscontro nell'ampia legislazione comunitaria, nazionale, regionale e contrattuale varata in materia.

La parità tra uomo e donna, con il superamento dei condizionamenti, degli stereotipi e dei pregiudizi che riguardano entrambi i sessi e la garanzia di parità di trattamento nei diversi ambiti della vita quotidiana, costituisce un diritto fondamentale ed una condizione necessaria per il conseguimento degli obiettivi di crescita, occupazione e coesione sociale. Allo stesso tempo, il mobbing è un fenomeno sempre più attuale ed urgente nei contesti lavorativi, dove un clima di lavoro sereno e costruttivo è invece presupposto indispensabile per garantire uno stato di benessere psico-fisico dei lavoratori che si riflette positivamente non solo sulla percezione della qualità della vita ma anche, di conseguenza, sulla qualità dell'erogazione dei servizi, aspetto particolarmente importante in un'Azienda Sanitaria il cui fine istituzionale è quello di soddisfare i bisogni di salute dei cittadini/pazienti/utenti.

A tale proposito, particolarmente significativi risultano gli interventi dei C.C.N.L. comparto Sanità personale non dirigente 1999 e 2004, i quali prevedono l'istituzione, all'interno di ogni Azienda o Ente, di appositi Comitati paritetici per le Pari Opportunità e sul Fenomeno del Mobbing quali organismi di rappresentanza delle lavoratrici e dei lavoratori, allo scopo di prevenire e di rimuovere ogni forma di discriminazione e di promuovere l'effettiva parità tra tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori, di tutelarne la salute, la dignità e la professionalità e di garantire un ambiente di lavoro sicuro, sereno, orientato alle relazioni interpersonali e fondato su principi di solidarietà trasparenza, cooperazione e rispetto.

I Comitati rappresentano un osservatorio privilegiato su tematiche di valenza sociale ed organizzazione del lavoro che richiedono un'attenzione ed uno studio particolari e, quali strumenti di sensibilizzazione e di diffusione di una cultura di parità, necessitano del contributo e dell'apporto di tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori dell'Azienda.

Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"